14. ott, 2018

Mi chiamo Lentiggini

Lentiggini , protagonista di questo albo illustrato ha in testa sempre la stessa domanda: perchè dicono che esistono cose da maschi e cose da femmine? Chi è che stabilisce cosa è da maschio e casa da femmina?. Naturalmente Lentiggini non avrà risposta a questa domanda ma perchè forse poi risposta non c'è.

A me a fatto molto riflettere perchè purtroppo viviamo in una società che ci "costringe " a vivere in un mondo diviso tra ciò che è da maschi da quello che è da femma, Una società che vuole toglierci il gusto di scegliere noi cosa indossare, con cosa giocare senza aver timore di essere giudicati "pazzi " . Un albo illustrato questo che esce ancora una volta un pò dai soliti schemi, ma che ci mette davanti una verità assoluta e ciò che bisogna lasciar i bambini , soprattutto loro, liberi di comportarsi, vestirsi, giocare come vogliono e a noi non ci resta che imparare ad accettare se ciò che loro scelgono è in contrasto con ciò che avremmo scelto noi per loro.