11. mar, 2017

Quando sei felice facci caso

Quando atterri in un paradiso come questo non puoi che ringraziare :  Primo fra tutti chi governa il tempo metereologico,  perché mi ha dato 4 giorni di sole intenso. Di caldo, 4 giorni di piena estate che mi hanno permesso di andare al mare, di sentire il calore del sole sulla pelle scoperta, per la prima volta, dopo il lungo inverno.

Ringrazio la Spagna perché è per me una seconda casa (o forse la prima)perché il cielo che ogni volta mi accoglie è sempre ben predisposto nei miei confronti tanto da  farmi pensare che mi stia corteggiando.

Volevo ringraziare la mia famiglia che ogni volta che parto da sola sicuramente non è mai troppo tranquilla come me.Grazie mamma hai imparato a lasciarmi libera di andare ed è l'insegnamento che mi porterò per sempre con me.

E poi volevo dire grazie  a quell'laria che scalpita per andare alla ricerca di nuove terre, quell'Ilaria che riesce sempre a trovare il tempo i soldi e il coraggio per imbarcarsi in una nuova avventura sapendo perfettamente ciò che vorrebbe vivere.È una piccola Ilaria che vorrebbe venire fuori più spesso ma per ora non si può.Viaggiare da soli è stare in compagnia di se stessi di quella parte di noi che spesso per ascoltare gli altri lasciamo indietro. Viaggiare mi fa sentire fortunata...e quando si è felici come lo sono stata io in questi giorni è giusto  rendersene conto, apprezzarlo e non dimenticarlo.

Grazie per questa mini vacanza per la paella ,le tapas  il buon vino e i minimarket dei cinesi aperti a tutte le ore...loro sono la salvezza di chi come me in vacanza...con l'acqua ci fa poco!😉 e qundi quando ti accorgi che in una giornata hai bevuto zero acqua ecco fatto che giri lo sguardo e ci sono loro i minimarket dei cinesi.pieni di tutto ciò che porrebbe esserti utile sia alle nove di mattina sia alle due di notte e in questo loro sono uguali in tutte le città del mondo.