11. feb, 2017

Si viaggiare.... DA SOLI

Ho tirato fuori la mia lista per quando viaggio d sola al mio prossimo viaggio mancano poco più di 25 giorni. Ho pensato che come fa comodo a me magari poteva far comodo anche a voi...siete pronti?

CONSIGLI PER CHI VIAGGIA DA SOLO:

1 Ricordati di mettere scarpe comode perché nessuno ti prenderà in braccio quando sarai stanco.

2 Ricordati di fare una valigia leggera, mettendo comunque il necessario, perché non ci sarà nessuno a portarla per te. 

3 Carica batteria, dentifricio, deodorante perché non avrai nessuno  a cui dire “ cacchio ho dimenticato il dentifricio mi puoi prestare il tuo?”

4 I calzini della notte, soprattutto se viaggi d’inverno, devono essere la prima cosa che entra in valigia perchè non avrai un " termosifone umano su cui appoggiarli". E  visto che ci sei assicurati anche la compagnia di un buon libro il silenzio nelle camere d’albergo può essere assordante.

5 Scrivi su un fogliettino dove alloggi e attaccalo al collo così se dovessi bere troppo ,il tassista saprà dove riportarti a dormire.

6 Indossa il tuo sorriso migliore, con quello non sarà un problema chiedere informazioni.

Tutto qui non serve altro per poter girovagare sola in città lontane da casa.

E’ si perché viaggiare da soli non è facile come sembra ma io la trovo una cosa veramente moooltoooo divertente e soprattutto da provare, anche se si è felicemente accompagnati.

Se non lo avete ancora fatto vi elenco i benefici, così giusto per stuzzicare un pò la vostra fantasia.

1 Puoi mangiare nella colazione del hotel tutto ciò che vuoi senza pensare “ perché lui/lei mangia così poco?”.

2  Puoi fermarti in ogni negozio che esiste e starci tutto il tempo che vuoi senza rischiare di essere uccisa una volta uscita.

3 Puoi comprare tutti i souvenires di questo mondo  senza sentirti dire “ è necessario?”…i souvenires non sono mai necessari.

4 Puoi mangiare una pizza , che sicuramente non sarà buona, ma che avrà il sapore di “casa”, senza sentirti dire” proviamo le specialità di qui “

5 Puoi fare un bagno caldo con tutta l’acqua caldo che ti pare perché tanto dopo di te al bagno non dovrà più entrare nessuno.

Vi basta????

A me è bastato e da quando mi dedico a questa mia passione per le fiabe mi capita spesso di tornare a casa con una fiaba comprata in una libreria del luogo. Mi soffermo sui disegni,colori rilegature cercando di trovare qualcosa di originale da potermi "rubare", c'è sempre da imparare.

Viaggiare da soli è pura libertà, ma è anche malinconia. Viaggiare da soli è riuscire a stare con se stessi,  o in mezzo alle persone senza la paura di essere giudicati. E’ fissare un quadro per ore, è stare seduti su una panchina preoccupandosi solo di leggere un buon libro.

Viaggiare da soli è tenersi compagnia , o stare una giornata senza proferire parola….

Viaggiare soli è mettersi alla prova e camminare in un costante equilibrio tra felicità e infelicità.

Viaggiare da soli è l’unico modo per tornare ad amare follemente chi, una volta usciti dal gate, ci aspetta a braccia aperte fidanzato, mamma, papà, nipoti ,sorella, fratello, amico o chiunque esso sia.

Viaggiare da soli è tornare e dire " MI SEI MANCATO" e sentirsi dire "MI SEI MANCATO "

I miei viaggi sono“ida y vuelta”ma hanno il sapore di Libertà perchè sono  scelti, voluti aspettati e allora….. BUON VIAGGIO