20. dic, 2016

Natale per me....

Il Natale per me è questo il profumo di biscotti a casa di mamma e lei stanca per averli fatti, fatti per tutti perché tutti se li aspettano. Il Natale è l'albero della mamma con palline che però piacciono a papà....il Natale è "dove stiamo il 24/25 ?" perché a casa mia non festeggio mai nessuna festa.Il Natale per me è la malinconia del 24 per fatti successi tantissimi anni fa ma che tornano alla mente, il Natale è i miei nipoti emozionati e sempre soddisfatti del loro Babbo Natale...e poi il cibo, il buon vino,il brindisi,la tombola,le lasagne....le risate e la rottura di coglioni che ad un certo punto TUTTI proviamo perché vorremmo togliere i tacchi o il maglione e stare sul divano in pigiama. Il Natale è trovare il tempo per vedere le persone a cui tieni e scambiare i regali quelli sentiti quelli veri! Il Natale è mia sorella e le sue fantastiche facce e mio fratello che la prende in giro. Il Natale è capire di avercela fatta anche se mi ritrovo ancora una volta a farmi il regalo da sola: una barca a vela tatuata....perché chi naviga da solo ha la consapevolezza di potersi fermare dove e quando vuole...il Natale è il giro di boa, è il quasi capodanno...Il Natale non è un momento facile per nessuno, forse solo per i bambini , ma poi in fondo in fondo in quel giorno a tutti capita di sorridere...il Natale però è anche il sospiro di sollievo del 27 mattina accompagnato da "anche quest'anno è andata".

E allora godiamocelo sono due giorni, 48 ore godiamocelo ringraziando, ognuno chi vuole, di aver avuto la possibilità di festeggiarlo ancora una volta con le persone che più amiamo...  io la mia mamma, il mio papà, mio fratello e mia sorella con tutta la sua famiglia al seguito. E grazie anche al mio gatto Palla che sicuro una capatina a casa mia la farà lasciandomi scivolare addosso quel senso di malinconia che TUTTI a Natale proviamo...ma tanto sono solo 48 ore sopravviveremo!