9. dic, 2016

Gedeone...meglio trovarlo o esserlo

Il protagonista della mia fiaba Natalizia sarà un gatto Gedeone.... Un gatto nero che cerca disperatamente un posto dove stare( a si anche io lo sto cercando!!!). Questa fiaba è nata in un freddo gennaio. Ricordo che come rientrai da lavoro trovai la mia gatta infreddolita che mi aspettava davanti la porta di casa, entrammo e lei mi guardò con due occhioni come per dirmi" Ma dove sei stata con questo freddo? " e cosi guardandola iniziai a scrivere....

La mia gatta è bellissima tutta nera con il suo pelo morbido e lungo....affetttuosa quando vuole, stronza quando non le gira bene. Non credo sia ingegnosa come Gedeone ma mi piace pensare che quando io non ci sono lei vaghi per il paesino incontrando amici e divertendosi un mondo un pò priprio come fa il protagonista della mia fiaba.

Gedeone è una fiaba a cui sono molto legata perchè è un pò cio che cerco e che non trovo, un essere umano con dei valori tra cui il rispetto e il forte desiderio di stare in compagnia. Ma no in compagnia di chiunque ...no lui Gedeone vuole stare con una micia che gli ha rubato il cuore, il tempo e perchè no sicuramente un pò di buon cibo!

Gedeone ha il coraggio di chiedere senza aver paura della risposta, Gedeone si ingegna per arrivare ad ottenere ciò che più di tutto desidera, Gedeone è uno che sa cosa vuole e va dritto fino a che no riesce ad ottenerlo.

 E cosi in questi giorni dove ho dovuto leggere e rileggere la mia fiaba mi sono chiesta se fosse meglio essere come Gedeone o incontrare una persona come Gedeone....... non lo so... ma credo che la cosa che dovremmo veramente imparare dai gatti, e la mia è un vero esempio in questo, è affezzionarsi alle persone...ma solo a quelle che ci fanno star bene! Mi sembra facile!   

Ps:se volete la mia fiaba è acquistabile nel suo rosso prettamente natalizio!