12. nov, 2016

Pensieri uggiosi

Non ho pensieri positivi in questa giornata di inizio Novembre dove non si vede il sole e dove il vento fa sbattere le persiane come per sottolineare il fatto che ormai l'estate è solo un bellissimo ricordo. E allora spulciando vecchie  foto e tornando indietro nel tempo di circa 2 anni fa ho ritrovato questo scatto. Volevo raccontarvi un pò come era nato, dove ero ma ho deciso di passare oltre per non immergermi in acque dove è difficile nuotare o meglio dove è difficile anche rimanere a galla! Ma una cosa ve la voglio raccontare e cioè il mio amore per il mare. E' il mio luogo preferito sia d'estate che d'inverno, sia se fa caldo o se fa freddo, sia se è pieno di gente o se non c'è nessuno.Amo la pazienza delle onde di fare sempre lo stesso movimento, mi perdo nel pensare a quanti granelli di sabbia riesce a sollevare il vento soffiando. I suoi colori mai uguali, la sua furia nelle giornate di pioggia e la sua tranquillità in quelle di sole quando tutto sembra immobile. E' l'unica creatura che amo nelle sue mille sfaccettature, le mie aspettative su di lui non vengono mai deluse. Lo sento sempre pronto ad accogliermi a braccia aperte come solo un grande amico sa fare. Chi ha scattato questa foto ha saputo cogliere tutto il mio amore verso il mare... ero li che camminavo immersa nell'atmosfera di pace che avevo intorno e ricordo perfettamente che non desideravo altro.

Tornare li per ora mi è impossibile ma se chiudo gli occhi mi sento addosso la stessa pace!

FUERTEVENTURA APRILE 2015